yantra dei chakra

Gli Yantra dei Chakra con la Newsletter #2

Ecco, ci siamo. Martedì 13 dicembre alle 13.00 spedirò la mia seconda Newsletter e allegherò un link per scaricare il pdf con gli Yantra dei Chakra adatti per una pratica di concentrazione.

Se non siete ancora iscritti, fatelo cliccando qui e riempiendo il form.

Nel file pdf, pratico da stampare, troverete le istruzioni e i disegni per la pratica. È una pratica che ho appreso dalla mia Maestra Gabriella Cella e che trovate illustrata nel libro dei Chakra. Centri Sottili dell’Energia edito da Fabbri Edizioni. È una pratica seria e molto interessante per sviluppare le nostre capacità di concentrazione e allo stesso tempo può essere offerta come gioco nelle pratiche di yoga con i bambini.

Perché una Newsletter Yoga e Creatività? 

Per lo stesso motivo per cui esiste questo sito. Credo che la pratica yoga e quella creativa possano coesistere e sostenersi a vicenda. Ammetto di esserne consapevole da poco tempo. Fino a meno di un anno fa promuovevo singolarmente le mie due dimensioni professionali. Questo comportava un notevole investimento di energie e scarsi risultati. Valorizzarne una significava penalizzare l’altra. Inoltre questa modalità riusciva a farmi sentire in bilico tra schizofrenia e bipolarità.

La newsletter vuole essere una appendice del sito soniasquilloni.com per portare avanti una ricerca di contenuti comuni in queste due dimensioni professionali, capaci di sostenersi e valorizzarsi reciprocamente. Oltre che di farmi sentire sana di mente ^_^

yantra dei chakra

Perchè gli Yantra dei chakra?

e soprattutto, cosa sono gli Yantra?

Perché la pratica di concentrazione con il supporto visivo degli Yantra è tra le mie pratiche preferite.

Perché coinvolge a pieno titolo il senso della vista che è quello con il quale esprimo la mia Creatività.

Perché gli Yantra sono segni dal forte valore simbolico e qui vi racconto quanto il simbolo sia importante nello Yoga Ratna, il tipo di yoga che pratico e insegno a Campi Bisenzio, tra Prato e Firenze, come dicevo in questo altro articolo.

Potete approfondire cosa sono gli Yantra sulla pagina di Wikipedia, oppure continuando a leggere questo blog e la newsletter perché ne parleremo ancora! Non ci sono solo gli Yantra dei Chakra, ma molti altri fino ai più famosi Mandala.

Su cosa sono i chakra vi rimando a letture ben più complesse, come il libro già citato oppure il libro di Cella, Albanese e Zanchi Chakra, l’universo in noi, edito da Xenia.

Non ha importanza per la pratica che voi conosciate il significato di ogni singolo disegno e/o dei chakra relativi, almeno per un primo momento. Il simbolo è già dentro di noi ed agisce indipendentemente dalle nostre conoscenze.

Poi magari, chissà, troverò il modo di parlare su questo blog anche di Chakra senza sminuirne la loro complessità. Se vi interessa l’argomento scrivetemelo nei commenti al post, mi farebbe piacere sapere la vostra opinione.

cosa c’è nel file pdf ?

Nel file pdf, che potrete scaricare da un link inserito nella Newsletter di dicembre che manderò solo martedì 13 dicembre 2016  troverete le raffigurazioni di tre Yantra dei primi tre Chakra (Muladhara, Svadisthana e Manipura) e le istruzioni su come usarli e colorarli.

Infatti ho optato per mandare i file in bianco e nero. Le stampanti di casa, compresa la mia, stampano dei colori ben lontani da quelli che avrei scelto a video. Quindi penso sia meglio che ognuno se li colori in autonomia. I colori non dovranno essere casuali, ma quelli indicati nelle istruzioni, infatti saranno complementari a quelli del chakra di pertinenza.

 

Con la Newsletter di gennaio troverete gli yantra dei successivi tre chakra. I regali finiscono con l’epifania o no?

yantra_margherita_yoga_bambini

Ma come funziona, è una pratica complessa?

No, affatto, anzi, richiede poco tempo tutti i giorni, e come anticipavo è adatta anche ai bambini.

Non potete proprio aspettare la Newsletter? Si, anche io sono un tipo impaziente, lo yoga non ha ancora frenato questo aspetto del mio carattere.

In pratica dovrete:

  1. stampare il file pdf, anche solo in bianco e nero, magari su di un cartoncino un po’ più spesso, ma se avete solo la carta normale si può fare lo stesso.
  2. mettetevi seduti comodi, sulla sedia o per terra, nella modalità che preferite purché siate comodi, preferibilmente con una parte bianca davanti a voi
  3. piegate a metà il foglio e disponetelo a cavalletto davanti ai vostri occhi
  4. osservate per almeno 3 minuti (gli adulti, almeno 30 secondi o un minuto i bambini) il disegno fissando il puntino nero al centro, potrete battere le palpebre quando necessario, tornando sempre a guardare il puntino nero al centro. Non lasciatevi distrarre dai bordi del disegno che potranno perdere la nitidezza dei contorni.
  5. … e dai, non manca tanto al 13 dicembre! ^_^ 

 

E dopo?

Per chi arriva dopo le 13.00 del 13 dicembre 2016, nessun problema, iscrivetevi comunque alla Newsletter i contenuti speciali ed esclusivi non si esauriscono, ne arriveranno molti altri!

Avete provato la pratica di concentrazione con gli Yantra dei chakra e volete raccontare la vostra esperienza?

Lasciate un commento, mi farebbe proprio piacere sapere come è andata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *