fastidi_cervicale

Il Gesto di Brahmā per alleviare i fastidi alla cervicale

È molto comune avere fastidi alla cervicale, vuoi per postura, per tensione o semplicemente un movimento sbagliato. Lo yoga può aiutarci ad alleviarli e addirittura a prevenirli, agendo incrementando la nostra consapevolezza sulla specifica area della spina.

Gabriella Cella nella sua pratica Yoga Ratna – di cui vi parlo in questo post – ha definito quelli che si chiamano i Sette movimenti dell’etere, delle vertebre cervicali appunto. Tra questi il gesto di Brahmā, Brahmā Mudra.

Nel nostro gioco dell’estate 2017 #yogaratna40days è stato un gesto molto praticato e fotografato. Qui la gallery #yogaratna40days.

PER ESEGUIRE il gesto di brahmā siediti comoda a terra

Disponi le gambe in modo da non avere fastidi, meglio se incrociate semplicemente, oppure nella posizione del mezzo loto o del loto.

L’importante è che tu abbia la schiena ben distesa e allineata. Immagina di avere dietro di te una parete e di poterti appoggiare con la nuca, con le spalle e il bacino. Così da sentirti allineata dalla nuca all’osso sacro. Tieni le spalle basse e lontano dalle orecchie.

Porta il mento appena un pochino verso lo sterno.

Inspirando avverti bene la distensione della spina, senza sollevare le spalle alle orecchie, ed espirando, ruota il volto conducendo il mento verso una spalla, senza forzare, per quello che puoi.

Inspirando torna a guardare davanti, ed espirando ruota dalla parte opposta. Ripeti questo gesto ancora una volta facendo molta attenzione alla respirazione

Abbinalo ai sette movimenti delle vertebre delle etere.

FAI ATTENZIONE

Molti di noi sono soliti avere dei vizi di postura, tra questi tendiamo ad inarcare la zona cervicale per tenere la gola aperta. Portaci attenzione. 

Porta sempre un po’ il mento verso il basso, senza chiudere eccessivamente la gola, per tenere distesa e in linea le ultime vertebre cervicali.

Rispettiamo il nostro corpo, è il nostro miglior Maestro. Ogni indicazione di fastidio o dolore è un messaggio che il corpo ci invia. 

Se hai patologie o fastidi alla cervicale, non eccedere. Fai sempre e solo quello che non ti crea dolore.

#37day per #yogaratna40days con #brahma #mudra Sonia Squilloni • Yoga e CreativitàStiamo volgeendo al termine di questa…

Posted by Sonia Squilloni on Tuesday, August 8, 2017

come allevia i fastidi alla cervicale il gesto di brahmā?

Il gesto di Brahmā o Brahmā mudra porta consapevolmente la nostra attenzione sulla parte alta della nostra spina. Muovendo quest’area in modo dolce, controllato e al ritmo del respiro aiuta ad eliminare contrazioni a questa parte, alleviando i classici fastidi alla cervicale.

È un gesto utile anche in prevenzione, perché fatto con calma e seguendo la logica del respiro porta ad acquisire consapevolezza su questa parte così delicata, prevenendo eventuali fastidi alla cervicale che potrebbero verificarsi nel tempo.

fastidi alla cervicale

#37 Brahma

 

 

 

Quando gesto ci porta in contatto con il centro energetico posto nella gola, il quinto chakra Vishudda. Un centro energetico strettamente relato all’area cervicale della spina.

come si inserisce nella pratica?

Io personalmente l’adopero come una forma di riscaldamento e di attivazione di questa area del corpo e la inserisco sempre, ad ogni pratica, tra il riscaldamento e le asana. Per arrivare preparati a muovere il collo, anche casualmente, nelle asana e non incorrere in movimenti falsi, a freddo.

Brahmā è una divinità della Trimurti Hindu: “Colui che crea”. È una divinità raffigurata da 4 teste che guardano nelle 4 direzioni, le 4 porte della vita, i quattro punti cardinali. È relata al chakra della gola, Vishuddha.

Adatta alle persone che hanno bisogno di vedere lontano e chiaro.

 

 

fastidi alla cervicale

Condivisione Brahma

Curiosità

Se come me siete appassionati di mitologie e la moltitudine dei dettagli delle divinità Hindu vi affascinano, ecco alcuni volumi dai quali togliervi le curiosità!

The Little Book of Hindu Deities: From the Goddess of Wealth to the Sacred Cow di  Sanjay Patel 

Sanjay è un disegnatore della Disney Pixar ed è fantastico! Questo il suo sito http://www.gheehappy.com/

Le divinità indiane. Aspetto, manifestazioni e simboli. Manuale di iconografia induista di Eckard Schleberger 

 

perche questo post?

Questo post nasce in seguito all’esperienza di #yogaranta40days il challenge yoga da me promosso e organizzato nell’estate del 2017.

Qui il post del 2017, la galleria delle immagini pubblicate e  qui la lista per il prossimo! 

Dopo il contest, in molti mi avete manifestato l’interesse per i contenuti della mail che ogni giorno per 40 giorni ha raggiunto le vostre caselle di posta. Ho deciso di arricchirli e di proporvi questi contenuti sul blog, una volta a settimana, per arrivare insieme al prossimo challege #yogaratna40days 2018 2° edizione a cui puoi già iscriverti qui.

 Bibliografia:

Gabriella Cella, Yoga-Ratna Il Gioiello dello Yoga, Feltrinelli

Gabriella Cella, Il grande Libro dello Yoga, Rizzoli

M. e J. Stutley, Dizionario dell’Induismo, Ubaldini editore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *