Stambha asana, il pilastro che sostiene la volta celeste

La posizione del pilastro – Stambha asana, è ottima per sentire la propria schiena forte e presente grazie all’appoggio della terra.

Non è un caso che stambha o skanbha in sanscrito significhi “sostegno, supporto, pilastro” usato in senso cosmico: il pilastro che sostiene il cielo e la terra.

La posizione invertita Stambha asana è stata la 35a carta estratta nel gioco dell’estate 2017 #yogaratna40days . Qui la gallery #yogaratna40days.

Se non ti vuoi perdere il prossimo #yogaratna40days2018 iscriviti qui!

(foto di copertina Pixabay)

Continua a leggere

sakini asana la posizione di tutto il corpo sostenuto

sakini asana, la posizione di tutto il corpo sostenuto

Sakini asana è una posizione invertita che nello yoga classico è denominata Sarvangasana e si può tradurre come la posizione di tutto il corpo sostenuto. Nel Yoga Ratna, il metodo definito dalla Maestra Gabriella Cella, acquisisce un nuovo nome per valorizzare tutto il suo potenziale simbolico.

Sarvâ significa “tutto, tutti”, ângâ membra, parti e da qui la traduzione dal sanscrito in italiano in Posizione di tutto il corpo sostenuto.

La posizione Sakini asana è nelle Carte Yoga Ratna ma non è stata estratta nel challenge del luglio 2017 #yogaratna40days . Ci sarà nel prossimo?

A proposito, c’è ancora tempo, ma se non te lo vuoi perdere, questa è la lista a cui iscriversi per partecipare a #yogaratna40days2018! Chi ha partecipato nel 2017, l’ho mantenuto d’ufficio 😉

Continua a leggere

la posizione invertita viparita karani asana

Posizione invertita? Una buona pratica per cambiare prospettiva!

La posizione invertita Viparita Karani Asana, è una delle tante posizioni invertite o capovolte che si presentano nella pratica dell’hatha yoga. Possiamo considerarla tra quelle meno complesse e più facilmente eseguibili.

Io personalmente la propongo a lezione come la base di partenza dalla quale partire per eseguire le più complesse posizioni capovolte. Il nome mi ha sempre incuriosito,sembra che viparita significhi ”invertito”, “girato” e karani “fare”, “eseguire”. Mi è sempre suonato bene, come un nome e cognome ben assortito.

La posizione invertita Viparita Karani asana è stata la 39a carta estratta nel gioco dell’estate 2017 #yogaratna40days . Qui la gallery #yogaratna40days.

Continua a leggere

il gesto dell'arciere

Il gesto dell’arciere, la meditazione in movimento per rafforzare la concentrazione

Il gesto dell’arciere, o Vira Dhanura Mudra, è una meditazione in movimento. È molto utile per iniziare a coordinare gesti e respiro, per portarsi con l’attenzione sul corpo, rafforzando volontà e concentrazione. 

Ammetto che è una delle mie pratiche preferite. È vero che gli insegnanti dovrebbero “farsi trasparenti” e non avere preferenze, ma come praticante e allieva posso dire che ho delle preferenze, no? E dirò di più, questa mia preferenza è più che manifesta nelle Carte Yoga Ratna, il supporto creativo da me ideato per praticare ed insegnare Yoga Ratna (ne parlo qui). Un po’ come i pittori mettevano il proprio autoritratto nei loro quadri, la carta Il gesto dell’arciere é l’unica delle 54 carte del mazzo, che rappresenta me. ^_^

Ah! a proposito! Sto lavorando al secondo mazzo di Carte Yoga Ratna, se sei interessato, fammelo sapere iscrivendoti a questo form, non appena sono pronte ti avviso e ti riservo uno sconto! 

Gabriella Cella ne parla nel suo recente libro Meditazione Yoga.

È stata la 38a carta estratta nel gioco dell’estate 2017 #yogaratna40days . Qui la gallery #yogaratna40days.

Continua a leggere

yoga moderno

Yoga Moderno: i grandi Maestri del Novecento

Proseguiamo il nostro percorso iniziato in questo post, nella Storia dello Yoga Moderno. Per Modern Yoga si intente una varietà di sistemi disciplinari e dottrinali sviluppati da un mix di apporti orientali e occidentali a cavallo tra XIX e XX secolo. Si tratta di un variegato insieme di esercizi e tecniche coinvolgenti corpo, respiro e mente, finalizzata al benessere dell’individuo. La popolarità di questa pratica è decisamente recente, da espressione della contro cultura della fine del ‘800 a parte della cultura di massa nel XXII secolo.

In questo secondo post sulla Storia dello Yoga Moderno, iniziamo a conoscere alcuni dei maggiori Maestri Yoga del Novecento.

Continua a leggere

il respiro quadrato

Il respiro quadrato per migliorare la tua concentrazione

Il respiro quadrato, o Chatushkona Prānāyama è una tecnica di respiro che permette di sviluppare e mantenere attiva la nostra capacità di concentrazione.

È una di quelle pratiche che suggerisco spesso ai miei allievi, soprattutto nei momenti in cui le preoccupazioni, i pensieri affollano la nostra mente creando un certo brusio di fondo che si interrompe di rado. Può essere utile, anche per le mamme in dolce attesa, soprattutto nei momenti in cui la mente diventa preponderatamente occupata di pensieri. Il respiro quadrato può essere un modo per stoppare questo brusio.

Gabriella Cella ne parla nel suo recente libro Fai un bel respiro.

È stata la pratica conclusiva del nostro gioco dell’estate 2017 #yogaratna40days . Qui la gallery #yogaratna40days.

Continua a leggere

yoga regali di natale

Regali di natale: yoga sotto l’albero per adulti

Io sono una che pensa pensa pensa, pianifica, pianifica e poi… agisce di impulso. E così è stato domenica scorda. Eccolo qui, il mio YogaCreativeShop su Etsy. Così, se magari siete a corto di idee per i regali di Natale e vi serve qualche yogico suggerimento, potete trovare anche qui le mie combinazioni Yoga e Creatività.

Ma oltre alle mie proposte, che prometto solennemente di rinnovare e rimpinguare con l’anno nuovo, nel post che segue vi vorrei lasciare qualche idea, qualche suggerimento per mettere un po’ di yoga sotto il vostro albero di Natale e quello dei vostri cari. Oggi gli adulti, presto anche per i bambini!

Continua a leggere

Meditazione del mandarino: il risveglio della consapevolezza

In questi giorni ho sperimentato la meditazione del mandarino proposta dal Maestro Thich Nhat Hanh per i bambini, alle mie lezioni yoga con gli adulti. La proposta è stata accolta con interesse e ha dato anche molta soddisfazione.

Una pratica molto interessante e sicuramente un’esperienza da ripetere.

Continua a leggere

storia dello yoga moderno

Storia dello yoga moderno ( I parte)

Se come me vi siete fatti domande sui numerosi stili di yoga e sulla storia dello Yoga Moderno, accoglierete sicuramente con piacere il numero di Maria Angelillo sul Modern Yoga. Si tratta di un fascicolo della collana Yoga Teoria e Pratica nata dalla collaborazione tra Corriere della Sera e YANI Associazione Nazionale Insegnanti Yoga, associazione di cui anche io faccio parte.

Il volume è un’opportunità per avere raccolte in poche pagine informazioni che, altrimenti, avreste dovuto rimettere insieme attraverso diverse letture.

Continua a leggere

fastidi_cervicale

Il Gesto di Brahmā per alleviare i fastidi alla cervicale

È molto comune avere fastidi alla cervicale, vuoi per postura, per tensione o semplicemente un movimento sbagliato. Lo yoga può aiutarci ad alleviarli e addirittura a prevenirli, agendo incrementando la nostra consapevolezza sulla specifica area della spina.

Gabriella Cella nella sua pratica Yoga Ratna – di cui vi parlo in questo post – ha definito quelli che si chiamano i Sette movimenti dell’etere, delle vertebre cervicali appunto. Tra questi il gesto di Brahmā, Brahmā Mudra.

Nel nostro gioco dell’estate 2017 #yogaratna40days è stato un gesto molto praticato e fotografato. Qui la gallery #yogaratna40days.

Continua a leggere