le sequenze yoga di saluto alle stagioni

Le sequenze yoga di saluto alle stagioni di Gabriella Cella

Le sequenze yoga di saluto alle stagioni di Gabriella Cella sono pratiche per vivere sani e in armonia con la ciclicità delle stagioni.

Nei sui libri, le sequenze yoga di saluto alle stagioni sono raccontate da fotografie delle singole posizioni. Mai, anche nei suoi libri più recenti, sono state raffigurate nella loro compiutezza, in schede che comprendessero in un solo colpo d’occhio tutta la sequenza.

Convinta di rispondere ad un’esigenza non solo mia, propongo un’altro contenuto Yoga & Creatività: #4stagioniyogaratna.

#4stagioniyogaratna sono la raffigurazione delle quattro sequenze yoga di saluto alle stagioni raccolte ognuna in un’unica scheda con i disegni delle posizioni, i nomi e le citazioni di riferimento alla stagione. Sono disponibili in vari supporti e formati, in modo da essere agevoli strumenti didattici per gli insegnanti e gli allievi Yoga Ratna o anche semplicemente un valido arredo per le vostre sale yoga.

La prima a ricevere le #4stagioniyogaratna, è stata ovviamente la Maestra. Ne è stata molto felice e mi ha incoraggiato in questa missione, di coniugare i miei due mestieri al servizio della diffusione della pratica yoga. Con gioia le propongo a chi può esserne interessato.

Continua a leggere

#yogaratna40days

#yogaratna40days: è 40 giorni per approfondire lo Yoga Ratna!

Quaranta giorni sono il tempo di una sadhana, di una pratica yoga. Quaranta giorni sono il tempo per conoscerci, per giocare insieme, #condividere e apprezzare quello che sappiamo del metodo Yoga Ratna! Yogaratna40days è un’occasione di scambio reciproco e di diffusione del Metodo definito dalla Maestra Gabriella Cella.

Partecipa a #yogaratna40days per giocare, condividere e approfondire insieme lo Yoga Ratna:

#yogaratna40days

iscriviti a questo link e leggi le istruzioni

se hai difficoltà, contattami, lo farò io per te

Continua a leggere

yoga e femminile

Yoga e femminile nei libri della Maestra Cella

Dai termini Yoga e femminile nasce un connubio pregnante nella pratica Yoga Ratna, il metodo definito dalla Maestra Gabriella Cella. Lo Yoga Ratna è molto attento a tutti i periodi di vita di una donna e alle sue particolarità psico-fisiche.

È per questo che ho deciso di dedicare una tappa di questo nostro cammino nei libri della Maestra a quelli dedicati a questo argomento: yoga e femminile.

Continua a leggere

libri di Gabriella Cella

I libri di Gabriella Cella sullo yoga {I parte}

Credo di averli tutti, i libri di Gabriella Cella sullo yoga e non. In questi giorni ho ripreso in mano i primi, quelli che possiedo da una vita. La carta è oramai ingiallita, ma ancora la rilegatura regge, per fortuna.

Sono fonti inesauribili ed inestimabili per la pratica, non si smette mai di consultarli. È indubbio che per un principiante non ci sia che l’imbarazzo della scelta.

Sono stati la base di partenza per il  lungo percorso di definizione delle Carte Yoga Ratna. Queste ultime sono la rielaborazione “tascabile” del Poster Yoga Ratna, ne ho già parlato in questo post – Carte Yoga Ratna: uno strumento per progettare la didattica e la tua lezione di yoga. Nei primi giorni di maggio 2017 saranno disponibili per chi ne è interessato.

Ma torniamo a parlare dei libri di Gabriella Cella. Vorrei proporvi – in più puntate – una carrellata di quelli che preferisco e raccontarveli per come li ho “adoperati”. Una sorta di guida all’acquisto e soprattutto una pratica per me, per ripartire dall’inizio. Riprendere in mano volumi, a volte un po’ dimenticati, dal grande valore e dal grande messaggio.

Continua a leggere

disegno lezione yoga

Disegno per te la tua lezione di yoga

Uno dei modi più immediati di fondere yoga e creatività è quello di mettere nero su bianco la pratica, ovvero di disegnare la tua lezione di yoga. Non sai da dove iniziare? Sei stufo degli omini stilizzati che comprendi solo tu? Io ti posso aiutare. Tu pensi la sequenza, mi mandi le indicazioni sulle asana, pranayama e quello che vuoi inserire nella pratica, io preparo tutto e non dovrai far altro che stampare la tua lezione. Continua a leggere e ti spiego come fare!

Continua a leggere

carte yoga ratna edizione 2017

Carte Yoga Ratna edizione 2017 rinnovata!

Sto lavorando per voi, per dare finalmente alle stampe le Carte Yoga Ratna edizione2017. ^_^

Le avete viste su facebook e qui sul blog in diverse foto. In molti  me le avete chieste e in pochissimi sono riusciti ad averne copia. Non è una tecnica di marketing per far salire l'interesse. Tutt'altro.

In questo post faccio outing e vi racconto la storia delle Carte Yoga Ratna impegnandomi solennemente a metterle a disposizioni di chi le desidera. Finalmente, dirà qualcuno!

…e proprio perché mi sono fatta desiderare, voglio fare di più! Dimostratemi il vostro interesse, scrivetemi o commentate questo post, così da aiutarmi a lavorare più in fretta e io vi applicherò uno sconto sul contributo di stampa e spedizione del prodotto finito!

aggiornamento 11 maggio 2017: le carte sono finalmente arrivate scrivimi!

Continua a leggere

asana e simbolo

Asana e simbolo: Malasana la ghirlanda

Lo yoga non è ginnastica. Lo yoga è qualcosa oltre l’esercizio fisico. Oltre le Asana *, le più conosciute forme fisiche dello yoga.

Semplificando al massimo – e banalizzando – lo yoga è una disciplina composta da precetti e attività tra corpo, respiro e mente. Un percorso, uno stile di vita. Una modalità di auto educazione. Un aiuto per vivere meglio.

QuaL è il mezzo con cui lo yoga arriva a relazionarsi con il nostro profondo?

È con il simbolo che lo yoga tocca le nostre profondità. Lo Yoga Ratna valorizza queste potenzialità. Abbiamo già parlato di simbolo e metodo Yoga Ratna, con questo post affrontiamo nel merito un’asana – malini asana o malasana la ghirlanda –  e capiamo meglio come il simbolo agisce.

Continua a leggere

yantra dei chakra

Gli Yantra dei Chakra con la Newsletter #2

Ecco, ci siamo. Martedì 13 dicembre alle 13.00 spedirò la mia seconda Newsletter e allegherò un link per scaricare il pdf con gli Yantra dei Chakra adatti per una pratica di concentrazione.

Se non siete ancora iscritti, fatelo cliccando qui e riempiendo il form.

Nel file pdf, pratico da stampare, troverete le istruzioni e i disegni per la pratica. È una pratica che ho appreso dalla mia Maestra Gabriella Cella e che trovate illustrata nel libro dei Chakra. Centri Sottili dell’Energia edito da Fabbri Edizioni. È una pratica seria e molto interessante per sviluppare le nostre capacità di concentrazione e allo stesso tempo può essere offerta come gioco nelle pratiche di yoga con i bambini.

Continua a leggere

simbolo

Simbolo e yoga nel metodo Yoga Ratna

La prima insegnante di yoga che ho incontrato sul mio cammino proponeva il metodo Yoga Ratna. Ma per indole sono un’insaziabile curiosa. Nonostante fossi soddisfatta delle sue lezioni, negli anni ho, ripetutamente provato altre formule. Sono stata a lezioni di Yoga delle più varie tradizioni. Non hanno fatto altro che riconfermare il mio interesse verso lo yoga in generale ma in particolare la preferenza per il metodo della Maestra Cella. Tanti i punti di interesse, ma quello che lo rende un metodo unico è l’uso del simbolo.

Vi ho già raccontato del metodo nel post sul Poster Yoga Ratna e della Maestra e del suo approccio allo yoga in questo altro post, in questo vorrei affrontare nel modo più esaustivo possibile il concetto di simbolo. Perché?

Ritengo che il simbolo sia uno degli anelli di congiunzione tra lo yoga e la grafica.

Il miglior segno grafico parla il linguaggio del simbolo. Il sogno, la visualizzazione della nostra mente parla il linguaggio del simbolo. Il simbolo dà potere e valore in più a qualsiasi forma di espressione.

Continua a leggere

formazione yoga

Formazione yoga: conoscere è la cosa più bella

” Mi piace condividere. Credo che non smetterò mai di insegnare. È grazie a voi che posso imparare ogni volta che insegno. E conoscere è la cosa più bella”.

Queste sono le parole che mi sono risuonate di più della lezione di oggi di Gabriella Cella a  Quarrata. Una partecipante le ha chiesto se le piacesse di più la ricerca individuale o la condivisione. Dalla risposta è chiaro che la formazione yoga non si conclude mai. Che si apprenda dai libri, da un maestro o dagli allievi, c’è sempre da imparare. Ed è bello e significativo che ad ammetterlo sia una grande Maestra come lei, che insegna da oltre quarantasette anni.

Continua a leggere